50 sfumature di grigio, nel film non ci sarà la scena più famosa del libro

50 sfumature di grigio, nel film non ci sarà la scena più famosa del libro

Se avete letto il libro avete già capito di cosa parliamo, ma il regista ha detto che no, non la inserirà nel film


Per tutti i fan del romanzo di E.L. James, Cinquanta sfumature di grigio, ci sono molte scene memorabili che attendono con impazienza di vedere al cinema: Il primo incontro tra Ana (Dakota Johnson) e Christian (Jamie Dornan), la loro visita al negozio di ferramenta, la loro prima notte nella Sala Rossa del Dolore. Tuttavia, c’è una scena che i lettori non potranno vedere, anche se molto probabilmente non sarà un dramma per loro.

Sam Taylor-Johnson ha rivelato a Variety che la famosa -o infame- scena dove Christian leva il tampone a Ana per poter farci sesso, non sarà nel film. Non se ne è neanche discusso, ha detto Taylor-Johnson per la “bruttezza” della scena in se. La regista ha anche aggiunto, che al di là della scena forte, c’era una chiara volontà di non mettere troppe scene di sesso nel film.

“Alla lettura del primo copione” ha dichiarato “c’erano davvero troppe scene di sesso, ma la storia è ugualmente importante perciò abbiamo dovuto bilanciare il tutto, perchè non sembrasse una sciocchezza”. Il rischio che diventasse solo un porno con due righe di trama e dialoghi quindi è stato scongiurato.

Leggi anche:

L’intervista a Dakota Johnson

L’intervista a Jamie Dornan

Le 10 immagini più divertenti di 50 sfumature di grigio

Il trailer ufficiale





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto