50 sfumature di grigio: Garrett Hedlund non sarà Christian Grey

50 sfumature di grigio: Garrett Hedlund non sarà Christian Grey

Nuove voci sulla partecipazione al film del bell’attore statunitense


Dopo l’annuncio ufficiale dell’uscita del film, prevista per il 1° agosto 2014 nelle sale cinematografiche americane e per il 18 settembre in Italia, non ci sono state altre dichiarazioni da parte della produzione.
Il film, tratto dal primo libro della trilogia erotica della scrittrice E. L. James, non ha ancora un cast.

Su internet ovviamente, si trovano numerose indiscrezioni riguardanti i possibili candidati ad interpretare i personaggi della pellicola, Christian Grey e Anastasia Steele.
Tra i vari nomi proposti dai fan, per il ruolo del bel miliardario troviamo Ian Somerhalder, bel vampiro sexy della televisione; Matt Bomer, protagonista della serie tv “White Collar”; Henry Cavill, interprete del supereroe nel film “Superman – L’uomo di acciaio”.

Un nome spuntato un po’ di tempo fa è quello di Garrett Hedlund, conosciuto per aver interpretato Patroclo nel film “Troy”, a fianco di Brad Pitt.
La scorsa settimana la sua possibile partecipazione era stata smentita: l’attore sembra avesse dichiarato il suo disinteresse nel prendere parte al film. ovviamente nessuna dichiarazione ufficiale in proposito, solo indiscrezioni che girano sul web.

Solo pochi giorni fa il New York Daily ha rivelato le motivazioni del rifiuto del bel Garrett: sembrerebbe che l’attore non voglia impegnarsi per tre film, e i produttori non gli permetterebbero di partecipare ad una sola pellicola. D’altronde non sarebbe possibile cambiare attore in caso di sequel.

Anche questa però non è una dichiarazione ufficiale, dal momento che dall’attore stesso e dal suo agente non sono arrivate né smentite né conferme.
Ancora una volta non resta che attendere notizie da parte della produzione, che finalmente svelino il mistero sul cast. (r.d.)

Fan Trailer con Garrett Hedlund





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto