50 Sfumature di Grigio: Emma Watson non sarà Anastasia Steele

50 Sfumature di Grigio: Emma Watson non sarà Anastasia Steele

Emma Watson sarà la protagonista di Bling Ring di Sofia Coppola, ma non di 50 sfumature di grigio. Lo ha detto lei stessa.


L’infinita saga di 50 sfumature di grigio sembra non trovare un punto d’arrivo, o meglio, nelle librerie i tre volumi sono andati a ruba, eppure la trasposizione cinematografica sembra non trovare una collocazione, una forma, una consistenza. La sceneggiatrice c’è e a quanto pare potremmo finalmente vederlo sul grande schermo nel 2015. L’attesa dunque sarà lunga e per ora le informazioni trapelate sono veramente poche e le più importanti non riguardano certamente il cast e gli appassionati del best seller di E. L. James sembrano non voler sapere altro.

Chi sarà Christian Grey? Chi sarà Anastasia Steele?

Per ora non abbiamo una risposta e temiamo che per conoscerla bisognerà attendere diverso tempo, ma certamente c’è chi comunque ha le idee molto chiare in merito.

 

 

Emma Watson

 

 

“Chi può realmente mai pensare che io faccia 50 Sfumature di Grigio? Realmente. Per davvero. Nella vita reale”.

Stizzita Emma Watson zittisce tutti i pettegolezzi e le notizie fake apparse on line da mesi, mesi e mesi. Lei adesso è soltanto impegnata nel nuovo film di Sofia Coppola The Bling Ring, pellicola che verrà presentata al prossimo Festival del Cinema di Cannes. Tratto da una storia vera, il film racconta la storia di un gruppo di teenager ossessionati dalla fama utilizza il web per rintracciare famose star e svaligiarne le abitazioni.

 

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto