50 sfumature di grigio: Charlie Hunnam parla di Jamie Dornan – Video

50 sfumature di grigio: Charlie Hunnam parla di Jamie Dornan – Video

L’attore rinunciatario rivela il suo pensiero sul nuovo Christian Grey


Il film “50 sfumature di grigio”, tratto dal primo dei tre libri erotici scritti da E. L. James, è una miniera inesauribile di gossip e indiscrezioni.
Durante l’estate, prima ancora che iniziassero i casting per scegliere chi avrebbe vestito i panni di Christian Grey e Anastasia Steele, i fan si sono divertiti sul web a proporre i nomi dei loro attori preferiti come candidati ai due ambiti ruoli da protagonista.

Quando finalmente la produzione ha annunciato il nome dei due prescelti – Charlie Hunnam e Dakota Johnson – tantissimi sono stati coloro che hanno mostrato la loro delusione, addirittura organizzando online delle petizioni per sostituire i due attori con i loro volti preferiti.
Dopo pochi giorni dall’annuncio ufficiale dei nuovi volti di Christian Grey e Anastasia Steele però, ecco un altro colpo di scena: Charlie Hunnam dichiara di voler abbandonare il ruolo assegnatogli, per potersi dedicare ad altri impegni lavorativi.

L’attore infatti è anche sul set dell’ultima stagione di “Sons of Anarchy”, dove interpreta il protagonista Jackson Teller.
Molti pensano che il vero motivo possa essere un altro, ovvero la pubblicità negativa che l’attore ha portato con sé, non essendo stato apprezzato dagli amanti delle sfumature.
Qualsiasi fosse però la motivazione, i produttori si sono trovati a dover trovare al più presto un sostituto.

Sul web sono tornati ad impazzare i nomi più amati dai fan, quali Ian Somerhalder, il bel vampiro di “The Vampire Diaries” o Matt Bomer, il protagonista di “White Collar”.
La scelta è infine ricaduta su un volto poco noto del cinema, ma sicuramente molto più conosciuto in un altro ambito: Jamie Dornan, il bel modello irlandese, ha infatti prestato la sua immagine per numerose marche della moda.

Recentemente TMZ è riuscito ad intervistare Charlie Hunnam proprio a riguardo del suo sostituto Jamie Dornan.
L’attore ha dichiarato di non conoscere il bel Jamie, ma non dubita che si sia trattata di una buona scelta: “Non conosco i suoi film, ma so che la regista Sam è una persona straordinaria con un gusto fantastico, e di certo insieme faranno un ottimo lavoro” – ha rivelato Charlie alle telecamere.

Per sapere se si è trattata davvero della scelta migliore non resta che attendere l’uscita della pellicola, posticipata negli States al 14 febbraio del 2014, in occasione della festa di San Valentino; in Italia invece non è ancora stata stabilita una data.
Per scoprire tutte le altre novità su “50 sfumature di grigio” e sui suoi protagonisti, clicca qui. (g.s.)

Video – Intervista a Charlie Hunnam





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto