Roma, la grande cucina sale in scena

Roma, la grande cucina sale in scena

“Lo chef sale sul palco e la rappresentazione comincia. Sfilano i piatti in un crescendo di profumi e sapori. Racconta,…


“Lo chef sale sul palco e la rappresentazione comincia. Sfilano i piatti in un crescendo di profumi e sapori. Racconta, spiega, il pubblico ascolta, assaggia e alla fine applaude”. Tutta qui, e non è poco, l’iniziativa “teatro della cucina”, sulla scena della Città del Gusto di Roma a partire da lunedì 29 marzo. Undici appuntamenti a tavola e a scuola con altrettanti chef premiati con le “tre forchette” del Gambero Rosso.

Ad aprire la rassegna sarà Pino Cuttaia, de La Madia di Licata ovvero lo chef che ha saputo trasformare il piccolo centro dell’agrigentino in meta di pellegrinaggio per i turisti del gusto a caccia dei sapori forti della Sicilia. A tavola alle ore 20.30 (costo della cena 100 euro) e chi volesse approfondire, durante la mattinata lo chef terrà una lezione di cucina. (info.39 06 55112211)

Gli appuntamenti proseguiranno nei mesi successivi con altre star dei fornelli: Paolo Lopriore, Mauro Uliassi, Corrado fasolato, Ernesto Iaccarino, Massimo Bottura, Hainz Beck, Moreno Cedroni, Niko Romito, Valeria Piccini, Antonino Cannavacciuolo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto