Ricette vegane: Baci di Dama al Grano Saraceno

Ricette vegane: Baci di Dama al Grano Saraceno

Un dolce senza uova e senza latte dal sapore inconfondibile


I baci di dama sono un dolce tipico del Piemonte, in particolare della città di Tortona dove sono nati circa un secolo fa.

A seguire viene proposta una versione vegana del dolce che fa uso della farina di grano saraceno, priva di glutine.

Per preparare dei baci di dama vegani e senza glutine sono necessari i seguenti ingredienti:

baci-di-dama-al-grano-saraceno

 

140 gr di grano saraceno

60 gr di nocciole tritate

60 gr di mandorle tritate

100 gr di zucchero di canna

100 gr di margarina

60 gr di cioccolato fondente

sale qb

 

Iniziare a preparare il dolce tritando finemente le mandorle e le nocciole, nel mixer, insieme a un cucchiaino di zucchero di canna.

Disporre la farina di grano saraceno setacciata su di un piano di lavoro, creando una fontana e mettendo al centro di essa la margarina tagliata a striscioline, lo zucchero restante, un pizzico di sale e le nocciole e le mandorle tritate.

Ora impastare grossolanamente con le mani tutti gli ingredienti fino a che non si ottiene una pallottola di pasta dalla consistenza necessaria per poterla lavorare e riporla in frigo, avvolta da una pellicola, per circa due ore.

Quando la pasta avrà riposato a sufficienza estrarla dal frigorifero e creare le due metà del biscotto, dividendo a metà una pallina delle dimensioni di circa 4 centimetri l’una.

Dopo aver formato tutte le metà dei baci di dama infornarle a 160 gradi per circa mezz’ora a forno preriscaldato.

I baci di dama vegani al grano saraceno sono pronti; sfornare le metà e unirle con del cioccolato fuso.

 

Clicca qui per vedere le altre ricette vegane.

 

(v.c.)

 

baci-di-dama-al-grano-saraceno




COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto