Ricette con i Fiori: Frittelle di Violette

Ricette con i Fiori: Frittelle di Violette

Un secondo piatto profumato dal sapore delicato e dall’elegante presenza


La violetta è un fiore profumatissimo dai petali morbidi e soffici di color indaco, simbolo di delicatezza e di estetica.

Le sue foglie se lasciate bollire in acqua per crearne un infuso possono curare le infiammazioni alle respiratorie mentre l’infuso dei suoi petali aiuta a curare la ritenzione idrica grazie alle sue proprietà diuretiche.

 

Per preparare delle frittelle alla violetta ecco gli ingredienti necessari:

 

150 gr di farina integrale

70 gr di zucchero

10 fiori di violette

1 bicchierino di maraschino

1/2 bicchiere di latte di riso

2 cucchiai di olio

2 uova

zucchero a velo qb

 

Iniziare a preparare la marinata mettendo 50 gr di zucchero, un bicchierino di maraschino e dei mazzolini di violette di dieci fiori l’uno, legati con uno stelo, in una capiente ciotola girando, ogni tanto, tutti gli ingredienti con un cucchiaio.

Violetta

Dopodiché preparare la pastella mescolando la farina integrale, i tuorli d’uova, mezzo bicchiere di latte di riso, il restante zucchero, due cucchiai d’olio extravergine e lasciando riposare il tutto per un’ora.

Passato il tempo occorrente unire alla pasta gli albumi d’uovo montati a neve e unire un pizzico di sale. Prendere i mazzetti di violetta, lasciarli sgocciolare su della carta assorbente e immergerli uno alla volta nella pastella per farli friggere in una padella con dell’olio bollente.

Quando tutti i fiori di violette saranno sufficientemente dorati in superficie posarli su della carta assorbente, lasciarli asciugare un po’ e servirli a tavola in un piatto ben decorato e con dello zucchero a velo spolverato sopra.

Ecco che le frittelle di fiori di violetta sono pronte da gustare.

 

Clicca qui per vedere le altre ricette con i fiori

 

(v.c.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto