Marmellata di rabarbaro, carote e ramerino

Marmellata di rabarbaro, carote e ramerino

Una ricetta per una confettura fatta in casa dal sapore particolare


Ecco a seguire l’elenco di tutti gli ingredienti e dei procedimenti necessari per preparare una confettura, fatta in casa, di rabarbaro, carote e ramerino:

 

500 gr di rabarbaro

250 gr di zucchero integrale di canna

1 arancia (clicca qui per conoscere le proprietà)

4 carote (clicca qui per conoscere le proprietà)

1/2 limone

1 cucchiaio di estratto di vaniglia

4 rametti di ramerino

 

Iniziare a lavare le carote, il rabarbaro, grattugiare poi le carote pelate, la scorza dell’arancia, del mezzo limone e mettere il tutto in una piccola ciotola, con lo zucchero integrale di canna e i rametti di rosmarino.

Ora spremere l’arancia, il mezzo limone, versarne il succo nella ciotola, insieme gli altri ingredienti, e attendere una notte intera.

Il giorno successivo far bollire il composto in un tegame per circa un’ora di tempo, continuando a mescolare di tanto in tanto per evitare la formazione di grumi e che gli ingredienti si attacchino sul fondo della pentola.

A fine cottura versare la marmellata di rabarbaro, carote e rosmarino ancora calda negli appositi barattolini di vetro per confetture, chiuderli con un coperchio, ribaltarli e attendere che il composto si raffreddi al loro interno.

 

Clicca qui per vedere le altre ricette di marmellate strane e particolari

 

(v.c.)

 

marmellata rabarbaro carote e rosmarino

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto