De gustibus: ecco il miglior risotto del mondo

De gustibus: ecco il miglior risotto del mondo

Il risotto, un orgoglio nazionale nella patria degli spaghetti. Il riso, nobilissimo cereale, nutre circa il 90 per cento dell’umanità,…


Il risotto, un orgoglio nazionale nella patria degli spaghetti. Il riso, nobilissimo cereale, nutre circa il 90 per cento dell’umanità, qualcosa come 7 miliardi di persone, non è il cereale dell’Europa, dove nei secoli s’è affermata la civiltà del grano, tuttavia dei 5 chili di riso annuo che gli italiani mangiano – contro i 28 di spaghetti – si può dire che buona parte sia destinata a fantastiche “risottate”. Edita da Giunti è stata presentata a Milano la Guida Gallo 2010, ottava edizione della guida gastronomica attraverso i 101 risotti dei migliori ristoranti del mondo. Ma il migliore risotto del pianeta per gli estensori della guida si mangia a Seregno (Monza-Brianza), all‘Osteria del Pomiroeu, lo prepara il giovanissimo chef Fabio Moriconi con ricotta di bufala leggermente affumicata e colatura di alici per la mantecatura; quindi un battuto di gamberi rossi e tartufo nero. Secondo il risotto alla lavanda, calamaretti e zafferano di Giuseppe Di Martino (ex Enoteca Pinchiorri) e terzo il risotto con rane, lumache e dragoncello preparato da Augusto Pasini della Dispensa pani e vini di Torbiato di Adro (Brescia). Ad arricchire la Guida, alcuni itinerari dedicati regionali sulle tracce dei prodotti più significativi del territorio ed un ricettario dei 101 risotti.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto