Tumore Papa Francesco – La reazione di Bergoglio sulla falsa notizia della malattia

Come ha reagito Papa Francesco alla notizia di un presunto tumore benigno al cervello?


Qualche giorno fa il Quotidiano Nazionale ha lanciato la notizia secondo la quale Papa Francesco avrebbe contratto un tumore al cervello. Sempre secondo quanto riportato dalla testata giornalistica, si tratterebbe di una male curabile. La Santa Sede ha tempestivamente smentito il tutto definendo la notizia falsa e infondata. Ma qual è stata la reazione di Bergoglio sulla falsa notizia della malattia?

Il QN ha specificato altresì che a diagnosticare la malattia al Papa sarebbe stato un neurochirurgo giapponese, il dottor Takanori Fukushima, della clinica San Rossore di Pisa. Proprio in seguito alla visita, il medico avrebbe però rassicurato tutti spiegando che si tratta di un tumore benigno per il quale non occorre alcun intervento.

Lo stesso luminare, però, ha smentito il tutto ed ha rotto il silenzio telefonando all’Ansa, dalla casa americana di Raleigh, dimostrandosi stupito per “l’inattesa sovraesposizione mediatica”. Ma il Quotidiano Nazionale ha ribadito la fondatezza della notizia, sottolineando che la clinica San Rossore di Pisa ha confermato il viaggio urgente effettuato dal medico giapponese, a gennaio, a Roma.

A questo punto quello che molti si chiedono è: come ha reagito il Papa dinnanzi a tutto l’accaduto? A svelarcelo è stato il Sostituto alla Segreteria di Stato, monsignor Angelo Becciu, che ha spiegato come Bergoglio abbia scherzato sulla vicenda. “Ha fatto delle battute ma era molto dispiaciuto delle notizie false. Il Papa – ha proseguito monsignor Becciu – ha delle belle qualità interiori. Supera sempre le difficoltà, guarda avanti”. Era evidente fin dall’inizio – ha concluso – che quelle voci non erano fondate e per questo, subito, il giorno stesso, ho potuto dire che il Papa sta bene, smentendo quanto era stato scritto”. (D.D.M.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto