Sparita la fiala di un virus letale in un laboratorio USA

Sparita la fiala di un virus letale in un laboratorio USA

In Texas sparita la fiala del virus Guanarito, si pensa però ad un errore umano


Una delle cinque fiale contenenti il virus letale Guanarito è misteriosamente sparita dal bio-laboratorio statunitense di Galveston in Texas. Il virus, proveniente dal Venezuela, non ha vaccino e sono subito scattate indagini accurate sotto la supervisione dell’Ufficio per la ricerca sulla Difesa biologica dell’Istituto nazionale della salute Usa.

Secondo gli investigatori si tratterebbe di un errore umano, escludendo ad ora la pista di un atto criminale. Anche l’opinione dell’Università del Texas confermerebbe l’errore di un impiegato durante le procedure di sterilizzazione per la distruzione del materiale pericoloso. La preoccupazione tuttavia è elevata in quanto il laboratorio di Galveston è di massima sicurezza USA.

Sono custoditi all’interno alcuni tra i virus più pericolosi al mondo come esemplari unici di ebola e vaiolo. Il Guanarito provoca febbre, emorragie sotto pelle e negli organi interni ed è mortale nel 20% dei casi. Il virus, trasmesso dai roditori, è stato riscontrato anche in un centinaio di persone in Venezuela.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto