Sandra Bullock: ‘Mio figlio voleva una sorellina di colore’

Sandra Bullock: ‘Mio figlio voleva una sorellina di colore’

Sandra Bullock rivela come il figlioletto Louis abbia avuto voce in capitolo nell’adozione di Laila, 3, la bambina afro-americana che…


***image_caption***
Sandra Bullock rivela come il figlioletto Louis abbia avuto voce in capitolo nell’adozione di Laila, 3, la bambina afro-americana che ha appena fatto ingresso nella casa dell’attrice premio Oscar.
Il primogenito della Bullock, 5, (anch’egli adottivo) infatti pare abbia chiesto alla madre di regalargli una sorellina di colore.
“Ha specificatamente chiesto una sorellina o un fratellino con la pelle scura” – ha detto la Bullock a PEOPLE, rivista a cui ha concesso l’esclusiva della notizia dell’adozione-bis.
Sandra crede che Louis fosse già pronto per l’arrivo di Laila, ancora prima che venisse completato il lungo processo di adozione.
Ricordando un episodio, avvenuto durante una cena con degli amici di qualche anno fa, la star hollywoodiana ha detto: “Si mise le mani dietro il capo, dicendo: ‘Non ho figlie’. Ovviamente noi abbiamo annuito e lui ha detto: ‘Ma presto avrò un bambino. Non so il suo nome ancora, ma sento che sta per arrivare”.
“Lui ragiona da adulto e spesso sono io anzi a sottovalutare la sua astuzia. Penso fosse pronto per lei, ancora prima che arrivasse”.





COMMENTI
Vedi tutto