Ricardo Kakà al Milan: sbarco a Linate alle ore 12, il futuro di El Shaarawy in bilico

Ricardo Kakà al Milan: sbarco a Linate alle ore 12, il futuro di El Shaarawy in bilico

Il brasiliano torna dove è stato grande ma il Faraone potrebbe partire


Certi amori non finiscono. Uno di questi è sicuramente quello che ha sempre legato Ricardo Kakà al Milan ed ora è tutto pronto affinchè la squadra di Via Turati ed il fuoriclasse brasiliano si riabbraccino. Ma, vista anche la cessione di Boateng che ha coperto – in termini monetari – l’acquisto di Matri, non sono da escludere i rumor che vogliono Stephan El Shaarawy accasarsi ad un club straniero.

Tornando all’affare Kakà, Ricky ha accettato la proposta di un contratto a quattro milioni all’anno più bonus. L’ex Pallone d’Oro sta volando in direzione Milano e atterrerà a Linate verso mezzogiorno. Dopo le stagioni opache al Real Madrid, il trequartista si è lasciato andare ad una prima dichiarazione che sa tanto di liberazione: “E’ stata dura ma sono felice.

Kakà è stato grande protagonista in rossonero per sei fantastiche stagioni in cui ha vinto uno scudetto, una Champions League, una Supercoppa Europea ed il Mondiale per Club. Una motivazione in più per tornare a far bene è l’appuntamento a giugno 2014: infatti Ricky dovrà riconquistarsi la maglia della Nazionale verdeoro per ben figurare ai Campionati del Mondo che si disputeranno proprio in Brasile.

Tuttavia il suo ritorno potrebbe purtroppo coincidere con un addio altrettanto incredibile. Queste, infatti, potrebbero essere le ultime ore in maglia rossonera di Stephan El Shaarawy. Sul mercato come Boateng fin da giugno, il Faraone potrebbe partire – direzione estero – per una cifra che non solo finanzierebbe l’acquisto di Kakà ma forse permetterebbe addirittura un colpo ‘last minute’. (a.f.)

Kakà torna al Milan, i momenti più belli





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto