Presa Diretta: anticipazioni sulla puntata di stasera

Presa Diretta: anticipazioni sulla puntata di stasera

Si chiamerà Lavori in corso la puntata di oggi del programma di Riccardo Iacona.


Presa diretta è un programma di approfondimento che va in onda dal 2009 e dal 2009 è riuscito sempre a soddisfare i gusti e le esigenze dei telespettatori che hanno visto nelle inchieste di Riccardo Iacona, una perfetta aderenza con l’attualità, la cronaca, tanto da accordargli anno dopo anno costante fiducia.

La caratteristica principe di Presa Diretta è la visione di un particolare fenomeno da diversi punti di vista, così da avere una panoramica più ampia rispetto alla panoramica normalmente proposta dal servizio radiotelevisivo e dai servizi di informazione ad essi correlati.

La puntata di questa sera si intitolerà Lavori in Corso e fornirà un importante approfondimento su quanto c’è ancora da fare per modernizzare le infrastrutture italiane e i mille cantieri che darebbero possibilità di occupazione a centinaia e centinaia di disoccupati.

Un esempio su quanto i soldi pubblici e i fondi stanziati vengano utilizzati male, è fornito nel corso della trasmissione da un’analisi dell’inchiesta aperta dalla Procura di Firenze sul cantiere dell’alta velocità di Firenze: un inutile spreco di risorse e finanziamenti pubblici.

Altro argomento caldo sarà quello del disastro dei collegamenti ferroviari del sud Italia: stazioni abbandonate, collegamenti ridotti, tratte cancellate. Arriva poi la situazione dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, i cui lavori per l’ultima tratta sarebbero dovuti terminare nel 2012 e invece, dopo una spesa di 12 miliardi e mezzo di euro, mancano ancora 58 chilometri. Ma i soldi sono finiti.

Per finire verrà fatto un parallelismo su come funzioni e come si lavora nei porti dei Paesi europei del nord e in quelli italiani. Ovviamente i telespettatori potranno trovarsi di fronte a una situazione nettamente opposta. L’appuntamento è per questa sera su RaiTre, con Presa Diretta, il programma condotto da Riccardo Iacona.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto