Papa Francesco dice no alla Guerra e ribadisce la pace

Papa Francesco dice no alla Guerra e ribadisce la pace

Durante l’incontro “La pace è il futuro” organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio ad Anversa, Papa Francesco lancia un messaggio importante


La guerra come sinonimo di distruzione, di sofferenza, di tristezza. La guerra come contrario di pace e come segno tangibile di discordia e di malessere. Papa Francesco lo sa bene e ancora una volta sottolinea il suo No alle vicende che attualmente stanno colpendo il mondo e che vedono i potenti della terra immersi in un turbinio di soldi e potere e di ideali che provocano soltanto dolore e mietono vittime innocenti. Papa Francesco ha detto ancora una volta NO!

Durante l’incontro tenutosi ad Anversa e organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio ad Anversa La pace è il futuro, il Pontefice è intervenuto con un messaggio importante e certamente condivisibile. “La guerra non è mai un mezzo soddisfacente a riparare le ingiustizie e a raggiungere soluzioni bilanciate alle discordie politiche e sociali”, ha scritto Papa Francesco e in un momento delicato come questo, in un contesto problematico come quello attuale, mai parole furono più adatte.

Ecco quindi che Papa Francesco, oltre a lanciare il suo messaggio all’interno dell’incontro La pace è il futuro, che ricorda comunque lo scoppio tremendo della Prima Guerra Mondiale, ha anche espresso il suo personalissimo punto di vista e il suo messaggio di speranza durante l’Angelus in Piazza San Pietro lo scorso 7 settembre affermando:

“In questi ultimi giorni sono stati compiuti passi significativi nella ricerca di una tregua nelle regioni interessate dal conflitto in Ucraina orientale, pur avendo sentito oggi delle notizie poco confortanti. Tuttavia auspico che essi possano recare sollievo alla popolazione e contribuire agli sforzi per una pace duratura”.

 

(b.p.)

 

(Fonte: LaRepubblica)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto