Pamela Anderson: ‘Libera dall’Epatite C entro novembre’

Pamela Anderson: ‘Libera dall’Epatite C entro novembre’

Entro un paio di mesi Pamela Anderson potrebbe guarire definitivamente dall’Epatite C, malattia contratta 16 anni fa quando inaccuratamente utilizzò…


***image_caption***
Entro un paio di mesi Pamela Anderson potrebbe guarire definitivamente dall’Epatite C, malattia contratta 16 anni fa quando inaccuratamente utilizzò lo stesso ago dell’ex-marito Tommy Lee per un tatuaggio.
L’ex-star di ‘Baywatch’, infatti, crede che il nuovo ciclo di cure la libererà entro novembre dal virus che, qualora dovesse risvegliarsi, potrebbe provocare dei danni irreparabili al fegato.
Intervenuta al ‘Watch What Happens Live’, la Anderson ha dichiarato: “Adesso sono sotto cura. Dovevo fare questa terapia. Sono quasi a metà strada ed entro il 1° novembre, dovrei essere guarita. Ho il 98% delle possibilità di farcela”.
Pamela ha annunciato un mese fa di aver cominciato la cura per guarire da quella che definiva come una “condanna a morte”.
“Mi ritengo molto fortunata per essere riuscita a sopravvivere per 16 anni con l’Epatite C – spiegava la sexy bionda – Sedici anni fa quella diagnosi mi sembrava una condanna a morte. Ha inciso molto sulla mia autostima. Anche se esternamente sembro sicura di me, questa malattia è stata come una nube nera sopra di me”.





COMMENTI
Vedi tutto