Nasce il principino di Adowa

Nasce il principino di Adowa

Ogni giorno nel mondo nascono 340.500 bambini, per noi sono tutti principi


E’ cominciato il travaglio di Adowa. Il suo bambino sta per nascere e lei non sa se piangere o festeggiare. Nella casa di legno e lamiera, assistita dalle altre donne del villaggio, Adowa pensa al futuro. Cosa sarà del suo piccolo? Ne ha visti morire di bambini, Adawa, per quella carestia che ne ha portati via centinaia di migliaia, e li ha visti finire consumati dall’inedia senza avere più la forza neppure di piangere, altri ne ha visti portati via dalla guerra. Adawa soffre, le donne le dicono di sopportare, i dolori del parto si dimenticano. Ma quello che non si può dimenticare è il futuro e soffre Adawa, e pensa, e prega che la guerra non se lo prenda, prega di avere abbastanza latte per nutrire suo figlio, di trovare un medico se mai ne avesse bisogno, e magari una scuola quando il suo piccolo sarà appena cresciuto. E lo vede già adulto, un sorriso le sfiora le labbra mentre l’ultima fitta le regala il pianto del suo piccolo principe…   (a.d)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto