Morgan all’attacco: ‘X-Factor? Un prodotto della mia assenza’

Morgan all’attacco: ‘X-Factor? Un prodotto della mia assenza’

La “cacciata” da X-Factor pare non sia ancora andata a giù a Morgan che, a pochi giorni dall’inizio della nuova…


***image_caption***
La “cacciata” da X-Factor pare non sia ancora andata a giù a Morgan che, a pochi giorni dall’inizio della nuova edizione, torna ad attaccare i responsabili del suo licenziamento.
Intervenuto a Radio 105, il cantante ha definito la nona edizione del talent, con protagonisti Mika, Skin, Elio e Fedez, un “prodotto della sua assenza”.
“Mi hanno detto tutti che è bellissimo, però io non l’ho visto. Io immagino sia… bellissimo – ha detto ironicamente Morgan – A me a X Factor stanno proprio… simpaticissimi. Sono nel Guinness dei primati come uomo che ha vinto più talent al mondo. Infatti mi hanno licenziato. Quello che sto vedendo è un prodotto stupendo, è un prodotto della mia assenza”.
Morgan rimpiange le vecchie edizioni di X-Factor con quelli che, a suo avviso, erano dei giudici all’altezza della situazione.
“Non c’è Morgan, non c’è Mara, non c’è Simona Ventura e hanno ancora il coraggio di chiamarlo X Factor?” – ha affermato.
Morgan, infine, si è detto lusingato del fatto che, durante la diretta della scorsa settimana, i fan lo abbiano rimpianto sui social, invocando a gran voce un suo ritorno.
L’artista 42enne, all’anagrafe Marco Castoldi, ha così commentato: “La gente mica è scema. Le persone godono quando vedono che uno ci mette la passione. Una volta Claudio Baglioni, che è uno dei più grandi musicisti italiani, mi disse: ‘Per la prima volta c’è in televisione qualcuno che racconta la musica, e io sto a guardarti volentieri’. E io mi sono sentito stralusingato quella volta”.
Nonostante le polemiche di Morgan, la prima puntata di X-Factor è stata un successo di ascolti con più di 1,3 milioni di telespettatori su SKY 1.





COMMENTI
Vedi tutto