Montalbano, tre nuove indagini

Montalbano, tre nuove indagini

Andrea Camilleri “Tre indagini a Vigàta”, (Sellerio) da ieri in libreria


Camilleri non lascia orfani i fan per Natale. Da ieri in libreria tre nuove indagini di Montalbano

Il metodo del commissario più celebre d’Italia si affina: annusare, raccogliere, intuire, collegare, simpatizzare e antipatizzare. E nello stesso tempo Montalbano fa i conti con l’età che avanza, i cui primi sintomi, un rallentamento dei riflessi e una leggera miopia, lo mettono in allarme e lo spingono a dialogare con se stesso. Per fortuna le sue indagini lo tengono occupato: il caso dagli strani risvolti della Vampa d’agosto, dalla scomparsa di un bambino al ritrovamento di un cunicolo che rivelerà clamorose sorprese tra cui un baule con il cadavere di una ragazza; il ritrovamento in una vecchia  discarica di una donna uccisa con un colpo di pistola al volto in Le ali delle sfinge: niente borse o indumenti in giro, solo un piccolo tatuaggio sulla spalla sinistra – una farfalla – potrebbe aiutare il commissario a identificare la donna; tra scuderie e maneggi, ippodromi e piste, tra corse clandestine e cors e di beneficenza, un mondo nuovo sorprende e spiazza il commissario nel caso de La pista di sabbia“.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto