Michael Douglas: “Il cancro alla gola è stato causato dal sesso orale”

Michael Douglas: “Il cancro alla gola è stato causato dal sesso orale”

L’attore lo ha rivelato in un’intervista al Guardian


Basic Instinct ha lasciato il segno. Michael Douglas ha ammesso che il tumore che ha dovuto combattere non è dovuto nè ad alcol nè a fumo. In un’intervista al Guardian l’attore ha ammesso senza alcun imbarazzo che la causa scatenante è stato il sesso orale praticato alle partners.

Douglas, per altro ospite da Maria De Filippi in qualità di giudice speciale in Amici 12, ha dovuto lottare contro il cancro per circa 6 mesi. L’attore Premio Oscar per Wall Street si è sottoposto a radioterapia dall’agosto del 2010 al gennaio del 2011. Il protagonista di pellicole come La guerra dei Roses e Un giorno di ordinaria follia ha spiegato che il tumore è dovuto all’Hpv, il virus del papilloma umano.

E’ una malattia a trasmissione sessuale e Michael Douglas ha ammesso senza reticenza alcuna che, molto probabilmente, è dovuta ad alcune pratiche sessuali specifiche. Sposato dal 2000 con Catherine Zeta-Jones, l’attore ha avuto problemi di dipendenza sessuale prima di conoscere la sua collega ora moglie.

La terapia gli fece perdere addirittura 16 chilogrammi. Il 10 gennaio del 2011 una sua intervista fu diffusa dalla Nbc in cui annunciava la sua completa guarigione. (a.f.)

Michael Douglas piange a Cannes 2013





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto