Meryl Streep: ‘Fortunata ad aver incontrato mio marito’

Meryl Streep: ‘Fortunata ad aver incontrato mio marito’

Essere riuscita a mantenere intatta l’intesa con il marito, Don Gummer, è stata una “fortuna” per la storica attrice hollywoodiana…


***image_caption***
Essere riuscita a mantenere intatta l’intesa con il marito, Don Gummer, è stata una “fortuna” per la storica attrice hollywoodiana Meryl Streep che ammette come, dietro ai suoi più di 30 anni di matrimonio non ci sia alcun segreto particolare.
“Mi ritengo solo molto fortunata – ha dichiarato la Streep alla rivista YOU – e non so cosa abbia fatto di giusto. Conosco molte persone che sono ancora felicemente innamorate dell’uomo o della donna con cui si sono sposate originariamente. Ci sono molti matrimoni duraturi. Anche se marito ha divorziato. Ha divorziato quando aveva 21 anni dopo appena un anno di matrimonio”.
“Ognuno ha una vita diversa e non credo ci sia alcun tipo di ricetta. Mi ritengo solamente fortunata per essere riuscita a trovare un buon marito”.
Al contrario di molte altre star del cinema, Meryl ritiene che il suo lavoro abbia giocato un ruolo fondamentale nel funzionamento della sua lunga unione con lo scultore.
“Ho avuto la possiiblità di trascorrere più tempo con i miei figli, rispetto a molte altre persone che hanno un lavoro d’ufficio e che hanno solamente due settimane di ferie all’anno. Nel mio caso è stato più facile. Le riprese di un film durano sei mesi, ma per i restanti sei sono a casa”.
L’attrice 66enne, infine, spiega come l’intera famiglia abbia offerto pieno supporto alla figlia Mamie, che due anni fa ha divorziato dal marito Benjamin Walker.
La Streep racconta: “Nella nostra famiglia ci si aiuta a vicenda e Mamie ha avuto una fortuna che io non ho mai avuto, ovvero quella di avere due sorelle. Si aiutano a vicenda e sono profondamente in sintonia tra di loro. Credo che alla fine le cose abbiano avuto un risvolto positivo”.





COMMENTI
Vedi tutto