Mario Balotelli e Raffaella Fico: in tribunale per Pia

Mario Balotelli e Raffaella Fico: in tribunale per Pia

L’ex calciatore è pronto ad assumersi le sue responsabilità


Mario Balotelli continua ad essere al centro dell’attenzione mediatica. L’attaccante rossonero stava ritrovando la verve giusta dopo un periodo di appannamento: dopo il gol in Champions League contro il Celtic Glasgow, Super Mario aveva segnato su punizione anche al Picchi di Livorno. Tuttavia ecco arrivare l’ennesima tegola extra calcistica.

La sua storia d’amore con Raffaella Fico è sbarcata direttamente nell’aula di tribunale. Il giudice dovrà stabilire se Pia Fico, attraverso una serie di esami, sia effettivamente figlia di Balotelli. I due interessati non si sono presentati a Brescia, città della contesa giudiziaria, ma si sono fatti rappresentare dai rispettivi avvocati.

Cristian Azzolini, Vittorio Rigo e Alessandra Capuano, i legali del milanista, hanno fatto sapere la sua ferma volontà: “Se Pia dovesse essere mia figlia, sarò pronto a fare il mio dovere.” Pochi giorni fa, durante Pomeriggio 5, la soubrette aveva tuonato: “Anche se il test del dna non c’è ancora stato, lui è il padre di mia figlia. Può dire tutto quello che vuole ma la verità è questa. Io sto subendo tante cose cattive da parte del padre di mia figlia. Se lui la vuole conoscere, io sono pronta anche a venire su a Milano, se lui non trova il tempo.”

La prossima udienza è fissata per il 2014 ed intanto ci sono altre dichiarazioni, stavolta di Mario, che fanno parlare. Infatti il calciatore sarà ospite nella trasmissione Verissimo che andrà in onda domani, 7 dicembre. Balo rivelerà a Silvia Toffanin alcuni dettagli sul suo periodo molto travagliato ed il desiderio di vivere come una persona normale.

La querelle tra la Fico e l’attaccante rossonero sembra essere solo agli inizi. (a.f.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto