Liam Payne chiede scusa per le presunte dichiarazioni omofobe

Liam Payne chiede scusa per le presunte dichiarazioni omofobe

Liam Payne ha chiesto scusa per alcuni commenti fatti durante l’ultimo concerto, che sono stati definiti dalla maggior parte delle…


***image_caption***
Liam Payne ha chiesto scusa per alcuni commenti fatti durante l’ultimo concerto, che sono stati definiti dalla maggior parte delle persone “omofobi”.
“Questa è la mia canzone preferita dell’ultimo album, che parla di come trovare la donna della propria vita. Una cosa che nessuno qui può capire perché molti di voi sono ragazze. Eccezion fatta per i ragazzi, che invece sanno di cosa sto parlando”: in questo modo il cantante avrebbe introdotto un brano, secondo quanto sostiene Just Jared.
Dopo aver ricevuto una raffica di critiche su Twitter, il membro degli One Direction è intervenuto con un post nel quale ha spiegato che la sua era una dichiarazione senza importanza.
“Troppo spesso si prendono le parole alla lettera” ha scritto Liam, aggiungendo: “Non sono in alcun modo omofobo, è davvero una cosa ridicola da dire, e non sono di certo qui per offendere qualcuno”.
“Cerco di rendere felici le persone attraverso il nostro show e mi sembra ridicolo che la gente si sia concentrata su una dichiarazione futile, fatta su una canzone che adoro”.
In altri tweet, il 21enne ha puntualizzato che non c’era bisogno di insultarlo in quel modo per qualcosa detto nel modo sbagliato.
“Mi dispiace se ho offeso qualcuno, ma non era mia intenzione” ha concluso Payne.





COMMENTI
Vedi tutto