Le dieci isole più belle del mondo. Questione di punti di vista

Le dieci isole più belle del mondo. Questione di punti di vista

La lista delle dieci isole più belle del mondo lascia qualche perplessità, dov’è finita Capri?


Ambergris Caye
Ambergris Caye

Che nel Mediterraneo esista solo un’isola degna di entrare nella top ten di Trip Advisor è tutto da discutere. Sarebbe Santorini secondo questa specie di bibbia dei viaggiatori che fortunatamente non gode di una grandissima  credibilità. A vincere sarebbe Ambergris Caye, nel Belize (Caraibi), fantastica (quanto noiosissima) meta di mare cristallino, palme, spiagge incontaminate ed una barriera corallina dove la vita meravigliosa dei mari del sud abbonda.
Nelle Isole vergini americane, dunque ancora nei Caraibi troviamo la seconda classificata: Saint John, anche qui turismo e natura vanno a braccetto ed i panorami sono quelli già descritti; idem dicasi per  Bora Bora (Polinesia, Isole della Società), terza classificata. Stupisce trovare al quarto posto San Juan Island, nello stato di Washington, Nord America, un sito artificiale con spiagge, riserve di delfini e una delle fattorie di lavanda più grandi del paese. Buona quinta la perla delle Cicladi, la magnifica Santorini, la perduta Atlantide, mentre al sesto posto tornano i Caraibi, con la minuscola Isla Mujieres, in Messico. Torniamo in Polinesia (magari) per un tuffo nel mare trasparente di Moorea, al settimo posto; mentre all’ottavo ecco la perla del golfo di Thailandia, Koh Tao. Al nono posto – e qui la scelta ci sentiamo di condividerla pianamente –

Santorini
Santorini

troviamo Pasqua, Cile, la scontrosa isola di Rapa Nui sperduta nel Pacifico sorvegliata da secoli dai suoi giganti di pietra, i Moai. Al decimo posto infine, arriva Nosy Be, al largo del Madagascar, Africa, anche qui il paesaggio isolano più legato all’immaginario comune: palme, spiagge, mare turchese.
Non è per infierire, ma è mai possibile che non si sia trovato in lista un posto per Capri? Nella fusione sublime tra la natura e l’intervento umano sta la straordinarietà dell’Isola azzurra, nella sua storia millenaria che l’ha plasmata sino a renderla quel luogo dell’anima caro a poeti, artisti, scrittori… E’ vero, Capri non è un paradiso, non per tutti almeno, e l’assedio turistico e mondano la rende talvolta insopportabile. Ma questo è il prezzo che tutte le mete di sogno pagano alla contemporaneità.

1024px-Pano_Anakena_beach
Isola di Pasqua

Comunque tanto per dare il contentino agli italiani, gran turisti anche in tempo di crisi, Trip Advisor ha stilato una lista delle dieci isole più belle di casa nostra. Capri apre la classifica dove non mancano le sorelle del Golfo di Napoli: Ischia (4) e Procida (6). Secondo gradino del podio per Lampedusa e terzo per la “farfalla” Favignana (foto di testa) Al quinto posto troviamo l’Elba, al settimo Ustica, seguita da Pantelleria  e da La Maddalena (avrebbe meritato qualche punto in più), chiude la top ten l’isola di Vulcano.

Siete d’accordo? Più facile non esserlo, ma le isole, tutte le isole, sono prima di tutto luoghi dell’anima. E ogni motivo è valido per timbrare la propria preferenza. (a.d)

Capri
Capri




COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto