Lapo Elkann fuori dai guai: la procura statunitense lo assolve per il finto sequestro

Lapo Elkann fuori dai guai: la procura statunitense lo assolve per il finto sequestro

Può finalmente tirare un sospiro di sollievo il rampollo di casa Agnelli, Lapo Elkann. Il procuratore di New York ha…


Può finalmente tirare un sospiro di sollievo il rampollo di casa Agnelli, Lapo Elkann. Il procuratore di New York ha deciso di far cadere tutte le accuse nei suoi confronti, legate alla denuncia per il finto sequestro di fine novembre, per cui rischiava una pena da due a dieci anni. Il legale di Elkann ha dichiarato che il suo assistito “è sollevato e molto felice” e che, in seguito alla loro difesa, il procuratore ha anche evitato di convocarlo in tribunale per ascoltare la sentenza.

La spiacevole vicenda riguardava un falso sequestro inscenato dal rampollo, che, a corto di soldi,  ha finto di essere stato rapito chiedendo un riscatto di 10 mila dollari alla famiglia. Soldi che, a quanto pare, servivano per pagare della droga ad un transessuale con cui ha trascorso alcune notti a New York.

 

.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto