Kylie Jenner ammette: ‘Le mie labbra sembravano impazzite’

Kylie Jenner ammette: ‘Le mie labbra sembravano impazzite’

Kylie Jenner ammette come le sue labbra sembrassero come “impazzite” dopo l’intervento di chirurgia plastica. Dopo essersi rivolta ad un…


***image_caption***
Kylie Jenner ammette come le sue labbra sembrassero come “impazzite” dopo l’intervento di chirurgia plastica.
Dopo essersi rivolta ad un altro chirurgo estetico, la sorella di Kim Kardashian ritiene come oggi appaia più naturale rispetto alle labbra ottenute dopo il primo intervento, palesemente sproporzionate rispetto al resto dei suoi connotati facciali.
“Faccio ancora dei trattamenti di Juvederm per le mie labbra. Vado dal Dott. Simon Ourian a Beverly Hills. Lui è il migliore e adesso sembrano super naturali. Prima andavo da un altro dottore e le mie labbra sembravano impazzite” – ha dichiarato la 18enne.
Kylie ha inoltre rivelato di sottoporsi ai trattamenti ogni due mesi e, qualora decidesse di interrompere il processo di rigonfiamento, potrebbe farlo in qualsiasi momento senza subire alcun tipo di conseguenza.
Al ‘New York Times’ ha dichiarato: “A chiunque voglia rifarsi le labbra, consiglio di scegliere una soluzione di riempimento temporanea che duri dai due ai quattro mesi. So quanto possa essere noioso tornare dal chirurgo ogni due mesi ma almeno si ha la possibilità di smettere”.
Kylie ha ammesso di essersi sottoposta al “ritocchino” lo scorso maggio durante una puntata del reality ‘Al Passo Con I Kardashian’.
“Ho applicato dei filler temporanei alle mie labbra. È qualcosa che volevo da tanto tempo” – spiegava l’allora 17enne.





COMMENTI
Vedi tutto