Kim Kardashian potrebbe ricorrere al parto cesareo

Kim Kardashian potrebbe ricorrere al parto cesareo

Kim Kardashian potrebbe ricorrere al parto cesareo. In vista della nascita del suo secondogenito con il marito Kanye West, la…


***image_caption***
Kim Kardashian potrebbe ricorrere al parto cesareo.
In vista della nascita del suo secondogenito con il marito Kanye West, la socialite infatti pare sia stata messa in allarme dai medici che, a causa della posizione del bambino, le avrebbero preventivato uno scenario alternativo rispetto al parto naturale.
Kim, che dovrebbe regalare un fratellino alla sua primogenita North nel periodo delle festività natalizie, ha spiegato sul suo blog: “La cosa che mi preoccupa maggiormente è la posizione del bambino. È messo in un modo che impedirebbe il parto naturale.”
“È con la testa all’insù ma in realtà dovrebbe essere posizionato al contrario. Doveva ruotarsi entro la 32esima settimana, quindi è probabile che dovrò fare ricorso al taglio cesareo. Penso proprio di sì!”.
Per far ruotare il bambino che porta in grembo, Kim pare le stia davvero tentando tutte.
“Considerando che il bambino è piuttosto grande – più di 3 kg – potrebbe esser troppo tardi per girarsi, ma ho cominciato un intenso lavoro di chiropratica con il Dr. Elliot Berlin. Lui è ‘il’ chiropratico delle gravidanze! Ho imparato tantissimo durante le sue sessioni.”
“Sto facendo di tutto per far girare questo bambino. Mi metto a testa in giù tre volte al giorno per 15 minuti”.
“Provo a mettere la musica nella giusta posizione e del ghiaccio in alcun punti della pancia per convincerlo ad abbandonare la posizione pedalica. Sto provando anche l’agopuntura e brucio alcuni punti sensibili del mio alluce con l’artemisia! Sto anche tentando con l’ipnosi!”.
Ma, per la salute sua e del bambino, Kim si dice pronta anche al cesareo, qualora non dovessero esserci altre alternative.
“Ovviamente, se dovesse esserci un’emergenza e per il bene del mio bambino, farei il taglio, ma se non ci sarà bisogno, allora no”.
“Per favore auguratemi buona fortuna e pregate che il bambino si giri. Sono molto ansiosa in vista di questo secondo parto, non dico una bugia. Spero che il bambino si giri e che tutto vada bene, ma sono pronta a tutto!”.





COMMENTI
Vedi tutto