Keira Knightley: ‘La maternità mi ha dato una prospettiva’

Keira Knightley: ‘La maternità mi ha dato una prospettiva’

Tutto ruota attorno alla piccola Edie per Keira Knightley, che ammette come la maternità sia riuscita ad offrirle una nuova…


***image_caption***
Tutto ruota attorno alla piccola Edie per Keira Knightley, che ammette come la maternità sia riuscita ad offrirle una nuova prospettiva di vita.
L’attrice inglese ha dichiarato di essersi più volte rifiutata di esibirsi a Broadway nello spettacolo ‘Therese Raquin’ per paura di sbagliare al cospetto dell’esigente platea dello storico teatro newyorkese, ma di essere riuscita a superare le sue piccole ansie grazie alla nascita della sua primogenita con il marito James Righton.
“Penso che la maternità abbia come effetto quello di far rientrare tutto all’interno della stessa prospettiva – ha dichiarato l’attrice 30enne al Daily Telegraph – e io ho una nuova prospettiva. Mi era stata offerta tante volte questa parte, ma io avevo sempre voltato le spalle di fronte a questa opportunità. Mi dicevo: ‘Mi fa paura ed è troppo difficile'”.
“Tutt’oggi lo trovo terrificante, ma perché non provarci? Sono davvero orgogliosa per essere diventata mamma ed aver lavorato su qualcosa di incredibilmente difficile. Ma, in fin dei conti, la cosa più grave che potesse succedere era sbagliare”.
Keira inoltre ammette di essere riuscita a bilanciare perfettamente gli impegni teatrali con quelli familiari, portando Edie, 5 mesi, sul set.
“Si fa sempre del proprio meglio e io sono stata molto fortunata perché ho avuto l’opportunità di lavorare e trovare tutto davvero interessante. Ho lavorato con persone interessanti mentre facevo la mamma. Per me, se mia figlia sta bene, tutto il resto va bene”.





COMMENTI
Vedi tutto