Justin Bieber l’espatrio è sempre più vicino, arriva la petizione on line

Justin Bieber l’espatrio è sempre più vicino, arriva la petizione on line

Justin Bieber deve tornare in Canada, è questo quello che vogliono le 100.000 persone che hanno firmato la petizione on line


Prosegue senza sosta la saga dedicata alle vicende giudiziarie di Justin Bieber. Il giovane cantante, dopo aver trascorso un 2013 totalmente negli eccessi, è stato arrestato lo scorso 23 gennaio dalla polizia di Miami destando lo scalpore di tutto il mondo, ma riuscendo comunque a bypassare facilmente la galera.

Una notte in carcere, un pagamento di 2.500 dollari come cauzione e la conseguente libertà. Fino a qui tutto bene, diciamo anche che era prevedibile, visti anche i reati comunque non troppo gravi, o meglio, meno gravi di altri: corse illegali, resistenza non violenta a pubblico ufficiale e guida in stato di ebrezza.

Insomma, Justin Bieber se l’è cavata bene ed è caduto in piedi un’altra volta, arrivando addirittura a pubblicare proprio oggi il suo ultimo video, Confident, pezzo che ha chiuso la saga dei Music Mondays lo scorso dicembre. Diciamo in altre parole, che mentre il mondo intero s’interroga sul destino di Justin Bieber, lui se la spassa a Panama e si comporta come se nulla fosse successo.

Gli americani però la vedono diversamente: secondo tantissimi, Justin Bieber meriterebbe di essere allontanato da Paese e ricondotto in Canada. E’ stata addirittura lanciata una petizione on line presentata sul sito della Casa Bianca ha avuto un seguito incredibile: 100.000 sottoscrizioni in un periodo brevissimo.

Il punto cruciale di tutta questa vicenda è che, stando a quanto riferito da un portavoce della White House al sito Buzzfeed:

“Ogni petizione che oltrepassa la soglia minima prevista verrà esaminata dal personale adeguato e avrà una risposta”.

Questo vuol dire che Justin Bieber potrebbe davvero essere a rischio espulsione, questo vuol dire che la sua green card potrebbe essere revocata per sempre, creando notevoli danni alla sua immagine oltre che alla sua carriera. Si attende dunque di conoscere il responso e di conoscere quale sarà il destino del cantante. Se volte altre informazioni sull’arresto di Justin Bieber, cliccate QUI. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto