Justin Bieber, dopo l’arresto la rehab [FOTO]

Justin Bieber, dopo l’arresto la rehab [FOTO]

Positivo a marijuana, alcol e farmaci, Justin Bieber è stato rilasciato su cauzione


Ennesimo capitolo nero per Justin Bieber che ancora una volta riesce a far parlare di sé a deludere l’opinione pubblica e anche le belieber. La star canadese ha esagerato ed è stata arrestata a Miami alle prime luci dell’alba di ieri, dopo essere stato pizzicato alla guida di una Lamborghini affittata e utilizzata per corse clandestine.

A condire il tutto c’è stata anche la resistenza a pubblico ufficiale, perché a quanto pare Justin Bieber non aveva alcuna intenzione di essere fermato e portato nella stazione di polizia di Miami e a peggiorare le cose, ecco arrivare anche i risultati degli esami effettuati sul cantante.

Per farla breve insomma le accuse che pendono sulla testa di Justin Bieber sono guida in stato di ebrezza, resistenza non violenta all’arresto, corsa illegale su strada. A fornire ulteriori dettagli alla stazione di polizia, ci ha pensato lo stesso cantante che ha rilasciato pesanti dichiarazioni che inchioderebbero anche i suoi genitori.

Secondo quando riferito da Justin Bieber, mentre è stato fermato alla guida ha dichiarato di aver bevuto una birra, fumato marijuana e assunto antidepressivi; in un secondo momento il cantante ha fatto sapere che lo Xanax gli era stato dato da sua madre qualche ora prima dell’arresto.

Il padre di Justin Bieber, invece, sarebbe addirittura complice del reato di corse illegali, visto che sarebbe stato proprio lui – insieme ad altri membri dello staff del cantante – a bloccare la strada per permettergli di correre liberamente e a tutta velocità sulla sua Lamborghini.

Justin Bieber è stato rilasciato dopo pagamento di una cauzione di 2.500 dollari, dopo aver trascorso una notte in galera, che speriamo possa servirgli per comprendere la gravità delle sue azioni. Stando ad alcune fonti vicine al cantante, ma tutte ancora da verificare, sarebbe in atto addirittura una possibile rehab per rimettere Justin Bieber in sesto e chissà se la notizia sarà vera oppure falsa. Nel frattempo, se volete saperne di più sul suo arresto, cliccate QUI. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto