Jovanotti-Fedez, lite su Salvini via Twitter

Jovanotti-Fedez, lite su Salvini via Twitter

Lorenzo al leader della Lega: “È bello avere idee e orizzonti diversi, ti rispetto e ti trovo forte nell’esposizione delle tue”. Il rapper: “sbagli, lui è razzista e xenofobo”


Jovanotti-Fedez, lite su Salvini via Twitter

Ennesima diatriba su Twitter, questa volta i protagonisti sono Jovanotti e Fedez!
Il tweet della discordia è partito da Jovanotti nei confronti di Matteo Salvini (segretario della Lega Nord), il cantautore di Cortona scrive: “Non mi piace l’orizzonte di Salvini, il mio orizzonte è la società multiculturale. A me piace l’Europa, la moneta unica, io vorrei una moneta unica mondiale“.

La risposta non si è fatta attendere da Salvini, affermando il suo dissenso: “Mi piacciono tante canzoni di Jovanotti. Non mi piace il suo progetto di minestrone unico mondiale, senza gusto. Minestrone unico mondiale? No grazie!“.
Jovanotti replica e scrive: “È bello avere idee e orizzonti diversi, ti rispetto e ti trovo forte nell’esposizione delle tue. Che le idee danzino e bene“.

Sono seguiti altri tweet di confronto tra i due ma ad un certo punto Fedez, incursore a sorpresa con forte dissenso nei confronti del collega Jovanotti scrive: “Quando dici “forte nell’esposizione”, cosa intendi? Gli insulti razzisti e la xenofobia? Forti sono forti eh, danzarci anche no“.

Ciao! – (replica Jovanotti) – Razzismo non è idea ma mostruosità (e anche reato). Mi riferisco alle idee (Europa e euro) sulle quali non sono d’accordo“.

litigio jova+fedz

Matteo Salvini interessato alla diatriba tra i due commenta con toni aspri e stavolta rivolgendosi a Fedez twitta: “Apprezzo l’ apertura mentale di Jovanotti. Da Fedez aspetto che adotti 2 #rom, 2 #clandestini e 2 imam…“.

Parole forti che Fedez ha commentato senza voler continuare ancora la fastidiosa polemica: “Come di consueto l’elettorato Salviniano si distingue per civiltà! Minacce di morte tra 3,2,1… Bell’endorsement Jova“. Con queste ultime parole Fedez ha voluto accusare il collega di aver promosso e appoggiato in qualche modo le idee del politico.
Avrà seguito la vicenda?

Laura Gagliano





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto