José Mourinho indagato dal Fisco

José Mourinho indagato dal Fisco

Dopo Lionel Messi, anche Mourinho verrà controllato dalla Finanza spagnola


Prima Lionel Messi, ora José Mourinho. L’Agenzia Tributaria spagnola aprirà un’indagine anche sull’ex tecnico del Real Madrid, da poco ritornato in Inghilterra alla guida del Chelsea, e passerà al setaccio i suoi contributi.

Secondo gli organi di stampa spagnoli, l’allenatore portoghese, uno dei personaggi più ricchi del calcio iberico nelle ultime tre stagioni, è sospettato di servirsi dei cosiddetti “paradisi fiscali” per evadere le imposte.

In seguito alla scoperta dell’evasione milionaria da parte di Leo Messi, la stella argentina del Barcellona, e di suo padre, il Fisco spagnolo ha intensificato i controlli.
Il ministro del tesoro, Cristobal Montoro, si è rivolto a tutti i “benestanti” invitandoli a pagare correttamente le tasse, la maniera più veloce per uscire dalla crisi.

Un avvertimento molto chiaro prima di iniziare i controlli a catena sulle persone che guadagnano di più nel Paese, calciatori ed allenatori compresi.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto