I post e gli insulti di Gigio Donnarumma su Facebook: tisofi Inter, Antonio Conte, Max Allegri, Francesco Totti

I post e gli insulti di Gigio Donnarumma su Facebook: tisofi Inter, Antonio Conte, Max Allegri, Francesco Totti

Il giovane portiere del Milan è finito sotto nell’occhio del ciclone per alcuni post su Facebook scritti circa 2-3 anni fa


Il giovanissimo portiere del Milan Gigio Donnarumma è finito nell’occhio del ciclone per via di alcuni post su Facebook scritti qualche fa. Queste frasi sono state riportate dal quotidiano Libero, gli anni solo il 2012 (in modo particolare) ma ce ne sono alcuni del 2013 e del 2014. I “bersagli” del portiere, che in quel periodo aveva 13-14 anni, sono Antonio Conte, gli interisti rei di insultare i napoletani anche durante il derby, Francesco Totti ed anche Max Allegri.

Il profilo privato di Gigio è stato disattivato da Facebook ma il Milan ha voluto subito rispondere con un comunicato ufficiale: “È una delle poche certezze della vita. Non essere mai uguali a se stessi. Crescere significa sbagliare, rimediare, migliorare. Guardate Gigio e guardatelo bene: ma non le sue parate. Guardate il suo sorriso. Tenero, aperto, appena accennato: in quel sorriso c’è scritto che ha sbagliato ma che non persevererà. Dietro una tastiera c’è sempre una ottava di goliardia in più. A qualsiasi età e soprattutto a quella in cui, 13-14 anni, Gigio canzonava questo e quello. Certo che ha sbagliato, ma a quell’età che altro si fa?”

Per vedere i post, clicca qui.

Diventa nostro fan sulla pagina Facebook Social&Cartoon Mania.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto