Giuliano Gemma morto in un incidente stradale

Giuliano Gemma morto in un incidente stradale

Addio al celebre attore degli anni ’70


Giuliano Gemma, l’eroe dei tanti film western all’italiana, l’attore per antonomasia abituato al piano americano, se ne è andato.

È deceduto nella serata di ieri in seguito ad un incidente stradale nei pressi di Cerveteri. Hanno tentato in tutti i modi di ricucirgli le ferite durante il trasporto in ospedale, ma questa volta non è successo ciò che tutti hanno avuto il piacere di vedere nei suoi film.

Giuliano Gemma aveva 75 anni, la maggior parte dedicati al cinema. Come tutti i grandi ha iniziato la propria carriera facendosi le cosiddette ossa in qualità di stunt man per giungere alla direzione artistica di registi di valore.

Il primo fu Dino Risi e l’ultimo Woody Allen, passando per Luchino Visconti, Pasquale Festa Campanile, Luigi Comencini, Pasquale Squitieri e Damiano Damiani per citarne alcuni della sua lunga carriera artistica.

Tutti però lo ricordano e ricorderanno per sempre nei suoi ruoli da uomo di legge o di giustizia sommaria del genere tanto caro a John Wayne, quello western che tanto diede al cinema italiano e del quale rimane l’assoluto protagonista.

Dopo di lui in tanti da Bud Spancer a Terence Hill, per citarne due di casa. Ci ha lasciato proprio nel momento in cui il regista Quentin Tarantino, con il suo ultimo prodotto Django Unchained, riscopre il genere che lo ha reso famoso.

Amava i cavalli e domava i cavalli.

Non quelli che però lo hanno tradito nella serata di ieri.

Uno dei tanti capolavori in cui fu protagonista

Giuliano Gemma e Stefania Sandrelli in un film del 1973

(f.s.)

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto