Gianluca Grignani, obbligo di firma, il processo ci sarà il 16 settembre, intanto risponde pubblicando una foto su Facebook

Gianluca Grignani, obbligo di firma, il processo ci sarà il 16 settembre, intanto risponde pubblicando una foto su Facebook

Ennesimo capitolo della saga Gianluca Grignani contro tutti, dopo aver aggredito due carabinieri arrivano le scuse e la sentenza


Si torna ancora una volta a parlare di Gianluca Grignani, il joker della musica italiana infatti è stato vittima di se stesso, diventando protagonista di un brutto capitolo di cronaca italiana di cui si parla ormai da giorni. Che fosse problematico s’era capito e lui stesso ci ha tenuto a sottolinearlo, certo è che però stavolta Gianluca Grignani è andato decisamente oltre.

Insomma, l’aggressione ai due carabinieri è stata descritta in mille e una maniera e la conclusione è stata una: Gianluca Grignani in evidente stato confusionale ha commesso un gravissimo errore e il popolo della rete, ancor prima della giustizia lo ha condannato in maniera quasi definitiva.

PER CONOSCERE TUTTE LE NEWS SULL’AGGRESSIONE DI GRIGNANI, CLICCATE QUI

Ecco quindi che com’è giusto che sia il cantante si sia difeso, mostrando addirittura su Facebook una foto di famiglia: lui con in braccio uno dei suoi figli più piccoli e la sua compagna storica, Francesca Dell’Olio. Il tutto per rendere l’idea di un nucleo familiare unito e compatto anche in un momento di difficoltà simile.

Le cose sono state chiarite, è vero, e la fine della storia è presto detta: Gianluca Grignani è chiamato a presenziare al processo del 16 settembre, i due carabinieri coinvolti nell’aggressione si sono costituiti parte civile e fino ad allora il cantante dovrà firmare nel registro per ben tre volte a settimana.

Davanti al giudice Gianluca Grignani si è dimostrato pentito, ha ribadito più e più volte le sue colpe facendo ammenda, ma pare che questo non sia bastato. L’arresto di Firenze resterà per lui come un peso inspiegabile e tutto si risolverà durante il processo di settembre.

PER SAPERNE DI PIù SULL’ARRESTO DI GIANLUCA GRIGNANI, CLICCATE QUI





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto