Funerali Valeria Solesin a Venezia, il padre: “Grazie a chi non si arrende”

Funerali Valeria Solesin a Venezia, il padre: “Grazie a chi non si arrende”

L’Imam di Venezia chiede ad Allah di proteggere l’Italia. Piazza San Marco a Venezie gremita per l’ultimo saluto alla 28enne ricercatrice italiana uccisa negli attentati di Parigi


Gremita piazza San Marco a Venezia per l’ultimo saluto a Valeria Solesin, la 28enne ricercatrice italiana uccisa al Bataclan di Parigi durante uno degli attentati simultanei che hanno colpito la capitale francese la sera del 13 novembre. Solo al Bataclan sono state uccise 89 persone dai terroristi dell’ISIS. Grande commozione per tutti i presenti. Alberto Solesin, padre di Valeria, come riportato da Tgcom 24, ha voluto ringraziare l’ambasciatore italiano a Parigi e la Farnesina per la vicinanza mostrata alla famiglia. Non è mancato anche un ringraziamento al presidente della Repubblica: “Compostezza è atto dovuto. Se è lontanamente vero quello che è stato detto in questi giorni che la nostra compostezza è stata un esempio per il Paese, ciò era un atto dovuto.” Parole di ringraziamento anche per Mattarella, come anticipato “che ha voluto con la sua presenza dare un segno di unità nazionale. E ringrazio le istituzioni di questo Paese con il Ministro Pinotti qui presente e il sindaco di Venezia”.

valeria soelsin

Solesin ha concluso: “In Francia Valeria ha iniziato a definire il suo progetto di vita spinta dalla curiosità del mondo. Ripensando a mia figlia non voglio isolare la sua immagine dal contesto nel quale viveva a Parigi, l’istituto di demografia, l’università, il bistrot dove amavano incontrarsi tanti ragazzi e ragazze come Valeria, gioiosi, operosamente rivolti verso un futuro che tutti come lei vogliono migliore”.

Parole di speranza anche dall’Imam di Venezia Hamad Al Mohamed ai funerali: “Allah aiuti la famiglia di Valeria e protegga l’Italia. Chiediamo ad Allah che abbia Valeria e tutte le vittime nella sua gloria, e di aiutare la sua famiglia e di proteggere l’Europa, l’Italia e questa città dal male e di pacificare le nostre anime”. 

Sulla questione terrorismo si è espresso anche il Patriarca di Venezia: “La vostra cultura ci fa inorridire ma non ci intimidisce. Ci sgomenta perché indegna dell’uomo, ma ci fortifica nell’opporci a essa con ogni nostra forza sul piano culturale, spirituale, umano. In nome di Dio cambiate il vostro modo d’essere. Iniziate dal cuore. Abbiate questo coraggio”.

Sulle transenne presente un grande striscione con la scritta ”Ciao Valeria, figlia nostra angelo nel cielo.”

Attentati di Parigi, i primi spari dei terroristi al Bataclan durante il concerto – VIDEO

Abdelhamid Abaaoud, in un video le dichiarazioni della mente degli attentati di Parigi – VIDEO

Vladimir Putin contro i terroristi: “Perdonarli spetta a Dio, mandarli a lui spetta a me”

Come comportarsi durante un attacco terroristico, 8 cose da sapere

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto