Francesco Facchinetti: sfogo polemico contro gli ‘haters’

Francesco Facchinetti: sfogo polemico contro gli ‘haters’

Francesco Facchinetti lancia un paio di frecciatine contro chi ha attribuito buona parte del suo successo al fatto di essere…


***image_caption***
Francesco Facchinetti lancia un paio di frecciatine contro chi ha attribuito buona parte del suo successo al fatto di essere un “figlio di papà”.
Il versatile artista infatti presto esordirà al cinema con “Belli di Papà”, nuovo film di Guido Chiesa, con Diego Abatantuono, ulteriore tassello della sua carriera e grande motivo di orgoglio.
Al trailer del film, l’ex-Capitan Uncino ha polemicamente aggiunto su Facebook: “Sono io quello che non avrebbe mai venduto un disco e quello dato per FINITO mille volte. Sono quello criticato a prescindere, sono il figlio di PAPÀ e sono quello raccomandato che raccomanda gli altri.”
Se è riuscito a resistere alle critiche e a non mollare, Francesco sa di dover molto ai suoi fan che lo hanno sempre seguito e sostenuto.
“In questo LUNGO viaggio, tra successi, frecce schivate e momenti in cui non ti senti più la terra sotto i piedi, le persone che devo VERAMENTE ringraziare siete VOI” – ha scritto il conduttore radiofonico e televisivo – “VOI che mi avete sempre aspettato, compreso, sostenuto e voluto bene. In tanti mi chiedono perché sono così presente sui social e la risposta che do è sempre la stessa: lo devo a chi mi ha fatto diventare quello che sono oggi.”
A inizio anno, Francesco aveva incassato l’affondo di Fedez che, senza mezzi termini, affermava come il suo successo fosse da attribuire al padre, Roby Facchinetti.
“Facchinetti perché ha fatto ‘La Canzone del Capitan Uncino’? – diceva il rapper – Perché è il figlio di Facchinetti altrimenti non gli avrebbero mai proposto un contratto discografico. Meglio per lui ma io credo nel merito e lui non lo rappresenta”.





COMMENTI
Vedi tutto