“Fiorinsieme” – Brescia diventa Città Giardino

“Fiorinsieme” – Brescia diventa Città Giardino

Per dieci giorni Fiorinsieme presenta la nuova ecosostenibilità


Ambiente, ecosostenibilità e risparmio idrico, ecco i temi della nuova edizione di Fiorinsieme, che si svolgerà in Piazza Paolo VI a Brescia dal 13 al 22 Settembre, evento ideato e progettato da Associazione Florovivaisti Bresciani in collaborazione con il Comune di Brescia.

L’evento green comprende un grande spazio verde di 1200 mq in cui verranno affrontate tematiche legate all’ecosostenibilità e al risparmio idrico, tutto ciò che comprende soluzioni realizzabili che possono ridurre al minimo l’impatto ambientale. Sono stati creati quattro gruppi di nome diverso in base agli argomenti trattati:“il giardino all’asciutto”, “l’orto della salute”, “il giardino sul terrazzo” e “il giardino olistico”.

L’obbiettivo della manifestazione come già scritto in precedenza è incentrato sulla sensibilizzazione dei privati e degli enti pubblici riguardo alle zone verdi. Sono previste dimostrazioni di scempio del verde,e anche alternative sul come effettuare una corretta gestione delle strutture pubbliche e private utilizzate come testimonianza del fatto che nelle nostre città ci troviamo di fronte ad attività che creano danni ecologici e vanno ad influire sull’impatto ambientale.

Ultima area non pubblicizzata all’interno di Fiorinsieme è “il verde violentato” che ha una doppia funzione, quella di provocare ma anche quella di insegnare e far capire cosa crea la mal gestione.

Dal 13 al 22 Settembre, Piazza Paolo VI sarà completamente invasa da piante e fiori, esposti prevalentemente nei week-end, poiché ci sarà la possibilità di ammirare una decina di stand provenienti dalla Provincia che esporranno piante di tutte le tipologie: dalle piante grasse alle piantine da orto, da e quelle stagionali a quelle perenni. In questo week-end ci saranno anche incontri gratuiti che affronteranno temi come:la lotta biologica agli insetti e alle malattie nell’orto e tutti i consigli su come mantenere un orto in giardino e sul terrazzo, il risparmio idrico per balconi e giardini, le tecniche e consigli per una bassa manutenzione del prato, le piante grasse nel periodo invernale, le corrette potature sulle piante e cenni sulla tecnica del tree-climbing.

Nel giorno conclusivo, domenica 22 settembre alle ore 17,15 si terrà un dibattito legato al tema dell’inquinamento a cura dei ricercatori e scrittori Dott.ssa A. Gatti e Dott. S. Montanari dal titolo: “Inquinamento: le piante ci possono aiutare!”.

Fiorinsieme, non vuole sensibilizzare solo Brescia, anzi, vuole diventare un modello unico da esportare anche altrove portando con se sempre i principi di recupero e sostenibilità.

Galleria fotografica – “Fiorinsieme” a Brescia





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto