Emma Marrone: ‘Mi sento sempre in gavetta’

Emma Marrone: ‘Mi sento sempre in gavetta’

Dai giorni in cui vestiva i panni dell’allieva nella scuola di ‘Amici di Maria De Filippi’ di acqua ne è…


***image_caption***
Dai giorni in cui vestiva i panni dell’allieva nella scuola di ‘Amici di Maria De Filippi’ di acqua ne è passata sotto i ponti, eppure Emma Marrone continua a sentirsi una sorta di outsider.
La cantante salentina, infatti, pur ammettendo di aver raggiunto la propria maturità artistica, ha aggiunto di avere la sensazione di essere sempre nel pieno della gavetta.
A TGCOM24, l’ex-vincitrice di Sanremo ha spiegato:”Oggi mi sento una donna che fa la musicista e che ha preso coscienza di se stessa. Mi sento ancora nel pieno della gavetta ma sono sicuramente più serena. Come dico in una canzone non sarò mai in equilibrio, non ci so stare. Ma ho imparato a cadere. E fondamentale per rialzarsi e andare avanti”.
Pur di non dar a vedere le sue “zone d’ombra”, Emma preferisce indossare una maschera che a volte la fa apparire agli occhi del pubblico arrogante e presuntuosa.
“Spesso preferisco passare per presuntuosa o str*** che mostrarmi fragile o in preda al panico. Ma non posso pensare di fare a meno di questo mestiere: ho fatto tanti lavori per mantenermi, ma sin da piccola ho sognato questo mondo e da grande è diventata una vera malattia.”
“Se non faccio la cantante non so che fare: non ho piani B”.
Emma è appena tornata sulla scena musicale con il nuovo album “Adesso”, nato dalla collaborazione con molti amici e colleghi come Giuliano Sangiorgi, Giovanni Caccamo, Zibba, Amara e Cheope.
“È il disco della scommesse – ha spiegato la cantante – fatto con autori giovani e amici. I pezzi non sono stati commissionati ma sono nati magari da una serata al pub o dalla condivisione di un’esperienza”.





COMMENTI
Vedi tutto