Elena Ceste, ritrovato il cane della donna

Elena Ceste, ritrovato il cane della donna

Novità nelle indagini su Elena Ceste, è stato ritrovato il cane della donna uccisa a Costigliole d’Asti


Il cane di Elena Ceste, Gandalf, è stato ritrovato dai carabinieri di Asti in un allevamento nell’astigiano. Il cane è in buone condizioni. I carabinieri non hanno chiarito se il dettaglio sarà utile ai fini dell’indagine. Elena Ceste era stata trovata morte in un fosso a circa due km dalla sua abitazione lo scorso ottobre. Il marito, per il momento, è l’unico indagato.

La donna era scomparsa più di un anno fa e i funerali si terranno tra un mese a meno di sviluppi. Il funerale non si è ancora tenuto a causa delle analisi che sono state fatte sul corpo della donna. Ora si stanno tenendo le analisi sulle ossa, per mano del medico legale Francesco Romanazzi di Alba. Le perizie tentano di fare luce sull’oscura vicenda e la fine delle stesse darà il nulla osta per il funerale come Carlo Tabbia, uno dei legali della famiglia Ceste ha chiarito in questi giorni.

A quanto pare, dalle analisi finora tenute, si sarebbero escluse come cause di morte l’annegamento, armi da taglio e armi da fuoco. A meno di novità dalle analisi rimanenti sui resti si prospetta l’archiviazione per uno dei casi più oscuri della cronaca recente.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto