David Beckham tributa le vittime di Parigi

David Beckham tributa le vittime di Parigi

David Beckham ha offerto un commosso tributo alle 130 vittime degli attacchi terrroristici, avvenuti il 13 novembre a Parigi. L’ex-calciatore…


***image_caption***
David Beckham ha offerto un commosso tributo alle 130 vittime degli attacchi terrroristici, avvenuti il 13 novembre a Parigi.
L’ex-calciatore ha scelto di partecipare alle riprese di un videoclip, a cui hanno preso parte anche altre leggende del calcio e dello sport tra cui il capitano del Nazionale inglese, Wayne Rooney, il tennista Andre Agassi e l’ex-allenatore dell’Inghilterra Kevin Keegan.
Nel video, della durata di due minuti, gli sportivi si sono uniti al grido di ‘Je Suis Paris’, in segno di solidarietà e vicinanza nei confronti della capitale francese, a due settimane dai terribili attentati.
Le riprese sono avvenute allo stadio del Parco Dei Principi, poco prima del fischio d’inizio del match tra Paris St-Germain e Troyes della scorsa settimana.
“Vedere quelle scene è stato devastante. Purtroppo abbiamo già assistito a scene del genere nel resto del mondo e adesso è successo di nuovo” – ha detto Beckham.
Tra le altre star ad aver ricordato le vittime degli attentati, anche Justin Bieber che ha chiesto ai suoi fan di apprezzare maggiormente le persone quando sono ancora vive, in seguito all’uccisione del direttore esecutivo della Universal Music, Thomas Ayad, assassinato al Bataclan.
La popstar ha scritto su Twitter: “Penso ancora a Parigi e al mio amico Thomas, che ha perso la vita in questa tragedia. Ha fatto parte della nostra squadra per anni e non ho parole per ringraziarlo per tutto quello che ha fatto.”
“Ragazzi, apprezzate le persone quando sono ancora qui tra di noi. Ringrazio Thomas per tutto quello che ha fatto per me. Ci mancherai tanto. I miei pensieri e le mie preghiere vanno alla sua famiglia e ai suoi amici #PrayForParis”.





COMMENTI
Vedi tutto