Combattere il dolore cronico con un chip

Combattere il dolore cronico con un chip

Il dolore cronico che colpisce tantissime persone si può vincere con la neurostimolazione


Solo il 2% di chi ne è afflitto si rivolge al medico per curarsi. Ora ci sono nuove tecniche avanzate per combattere questi problemi che vanno dalle cefalee al mal di schiena, dai dolori lombari, cervicali e dorsali alle malattie delle articolazioni.

Ne parla il dottor Giovanni Frigerio, medico anestesista di uno dei centri più avanzati del settore in Europa, il Barolat Neuromodulation Institute di Como. L’esperto definisce il dolore cronico benigno come il dolore che perdura da almeno 6 mesi e ha cause non ben note o non curabili. Sintomi che possono diventare vere e proprie malattie, ci dice lo stesso dottor Frigerio: “Si stima che in Europa ogni anno si perdano 500 milioni di giorni lavorativi per questo motivo, con una perdita di ricchezza pari a circa 34 miliardi di euro.

Curati spesso con antidolorifici ed oppiacei, questi problemi possono diventare invalidanti. Una soluzione innovativa ed efficace, grazie al progresso medico-scientifico è data dalla neurostimolazione. Si tratta di inserire un elettrodo sottocute, nella zona di origine del dolore, che trasmette degli impulsi elettrici che impediscono di sentire male. Non vi sono controindicazioni e le sedute sono due: una di prova ed una per l’impianto definitivo che avviene in day ospital.

Le problematiche più frequenti trattate con la neuro stimolazione sono mal di schiena, discopatia, cervicalgia, sciatalgia, esiti di interventi sulla colonna vertebrale, dolori articolari, cefalee, spasticità post traumatica, fibromi algia, ma anche Parkinson, algodistrofie, disturbi sfinterici o alla vescica, neuropatie post-herpetiche” malattie molto diverse tra loro, come piega Frigerio.

Oltre a queste, vengono anche trattate con buoni risultati le cefalee cosiddette “intrattabili“. Il Barolat Neuromodulation Institute Europe ad Appiano Gentile (Como) che è sito all’interno del centro di cura Le Betulle, rappresenta l’elite per la stimolazione sottocutanea ed il trattamento di questi problemi. Per qualsiasi informazione è possibile contattare i numeri 337393930 oppure 031572750.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto