Chris Martin: ‘Felice che Gwyneth mi abbia dato una chance’

Chris Martin: ‘Felice che Gwyneth mi abbia dato una chance’

Dopo il famoso “scoppiamento consapevole” del 2014, Chris Martin e Gwyneth Paltrow pare siano davvero rimasti in buoni rapporti. A…


***image_caption***
Dopo il famoso “scoppiamento consapevole” del 2014, Chris Martin e Gwyneth Paltrow pare siano davvero rimasti in buoni rapporti.
A parlare è il frontman dei Coldplay che, nel ricordare i tempi delle prime frequentazioni con la Paltrow, si dice grato nei confronti dell’ex-moglie per aver dato una chance alla loro relazione, cominciata nel 2002.
Nel corso di una lunga intervista concessa al ‘The Sun’, il cantante 38enne ha spiegato: “Io e Gwyneth ci siamo lasciati tanto tempo fa, So di far parte di una band famosa in tutto il mondo e che, di conseguenza, anche la mia vita privata è sotto i riflettori. Per me non c’è nessun problema.”
“Io sono cresciuto in un piccolo villaggio e la gente voleva sapere con chi andassi a ballare. Ci sono abituato, ma se mi fisso su questa cosa, alla fine risulta stressante. Questo periodo è stato estramemente positivo e ci sono volte in cui vorresti tenere alcune cose per te. Ma, se il tuo lavoro consiste nel fare canzoni, devi per forza spiegarle un po’ perché altrimenti non saresti onesto nei confronti del tuo pubblico, che potrebbe pensare di aver comprato delle carote e tu hai fatto un cavolo!”.
“Io e Gwyneth siamo molto amici. Penso che lei sia stata davvero carina ad aver dato una chance ad una banana immatura!”.
Gwyneth e Chris hanno ottenuto l’affidamento congiunto dei loro bambini, Apple e Moses, e il cantante britannico si dice disponibile a trasferirsi in qualsiasi parte del mondo pur di poter stare accanto a loro.
“Abbiamo la custodia congiunta. Abbiamo lavorato a Los Angeles con i Coldplay e poi ci siamo concessi due settimane di pausa, così io ho avuto l’opportunità di star accanto a loro, lavorare su alcune cose e poi sono tornato a Londra, dove rimarrò per altre due settimane. Ha funzionato e sono felice a Los Angeles, ma sono disposto a vivere ovunque siano i miei bambini. Non importa il luogo.”





COMMENTI
Vedi tutto