Cate Blanchett: un ruolo le ha fatto ”perdere i capelli”

Cate Blanchett: un ruolo le ha fatto ”perdere i capelli”

Cate Blanchett confessa che, aver recitato a Broadway in ‘Un Tram Che Si Chiama Desiderio’, sia stato talmente stressante tanto…


***image_caption***
Cate Blanchett confessa che, aver recitato a Broadway in ‘Un Tram Che Si Chiama Desiderio’, sia stato talmente stressante tanto da averle fatto perdere i capelli.
Nell’adattamento teatrale del classico del drammaturgo Tennessee Williams, l’attrice australiana ha interpretato il ruolo di Blanche DuBois, una donna dai molti lati oscuri che arriva inaspettatamente nella casa della sorella Stella, accolta con ostilità dal marito Stanley, un uomo rude e violento.
Nonostante la sua interpretazione sia stata molto apprezzata, Cate ammette come nel 2009, quando gli autori le chiesero di estendere di altri tre mesi gli spettacoli, si vide costretta a rifiutare a causa dello stress causatole dalla forte carica emotiva del suo personaggio.
“Non avrei mai potuto recitare quel ruolo per altri tre mesi – ha dichiarato la Blanchett al Daily Telegraph – ho perso tanti chili e anche i miei capelli”.
Successivamente, l’attrice 46enne avrebbe però interpretato una parte simile quando Woody Allen nel 2013 le propose di scendere sul set di ‘Blue Jasmine’, dove ha vestito i panni di una donna dalla forte instabilità mentale.
Dopo le rassicurazioni dello storico regista, Cate avrebbe accettato la parte, poi valsale l’Oscar di ‘Migliore Attrice Protagonista’.





COMMENTI
Vedi tutto