Carlo Conti papà moderno: ‘Cambio i pannolini’

Carlo Conti papà moderno: ‘Cambio i pannolini’

Carlo Conti sembra essersi perfettamente calato nella parte del papà moderno. Il conduttore de ‘L’eredità’, infatti, sembra destreggiarsi perfettamente tra…


***image_caption***
Carlo Conti sembra essersi perfettamente calato nella parte del papà moderno.
Il conduttore de ‘L’eredità’, infatti, sembra destreggiarsi perfettamente tra bagnetti e cambio di pannolini, compiti attenuati dall’amore immenso che prova per il suo Matteo, il figlio di 1 anno e mezzo avuto con la moglie Francesca Vaccaro.
Sulle pagine di ‘Chi’, Carlo ha dichiarato: “Mi occupo di tutto. Gli faccio il bagnetto, cambio i pannolini, tanto non è un sacrificio, un bambino ti dà una forza pazzesca”
L’universo dell’ultimo conduttore del Festival Di Sanremo ruota ormai attorno alla vita del suo primogenito, arrivato all’età di 53 anni.
“Un figlio è un universo bellissimo da scoprire e osservare ogni giorno – confessa alla rivista di Alfonso Signorini – A volte io e mia moglie Francesca rimaniamo incantati a guardare nostro figlio Matteo che è un vero e proprio catalizzatore di energia”.
Nel tempo libero dagli impegni televisivi, Carlo racconta di portare Matteo a pesca e alle partite, sebbene il piccolo pare non abbia ancora la stessa passione per la Fiorentina del padre.
Conti ha spiegato: “L’ho portato a pesca, siamo andati all’acquario di Livorno, e ho provato a fargli vedere la Fiorentina, ma niente, non si è appassionato. In compenso però si è spaventato quando ho urlato ‘Goooool’. Solo i cartoni animati lo catturano”.





COMMENTI
Vedi tutto