Car2go ha invaso Milano

Car2go ha invaso Milano

Il car sharing con le Smart


Tutti ne parlano e lo vogliono provare: a Milano impazza il Car2go, il car sharing con le Smart in giro per la città.
Il servizio è stato lanciato in questi giorni da Damler ed Europcar; ci sono a disposizione 450 Smart bianche con gli slogan “Entro in centro”, “Mi trovi ovunque” e “Dove vuoi quando vuoi”.

Ha tutti i vantaggi di un’auto di proprietà senza alcuni piccoli difetti come il parcheggio, l’assicurazione e la pulizia. Si può reperire in qualsiasi punto della città come se fosse la propria auto per fare la spesa, andare al cinema, accompagnare i figli a scuola, ritornare a casa dopo cena e tutte le commissioni quotidiane.
Un’auto piccola, comoda e scattante alla quale non occorre fare benzina né tantomeno chiedere il permesso per circolare nelle aree a traffico limitato.

In qualsiasi zona della città si trova la car2go posteggiata e pronta per l’uso, basta scaricare l’App sul proprio smartphone per sapere dov’è l’auto più vicina e non resta che noleggiarla e utilizzarla per il tempo desiderato.
La smart si apre con una tessera magnetica, non con una chiave; basta appoggiarla su uno speciale lettore posizionato sul parabrezza ed è come se l’auto riconoscesse chi la vuole utilizzare.

Per ottenere la tessera, simile ad una carta di credito, basta recarsi in uno dei punti di registrazione che sono indicati sul sito car2go.com inserendo i propri dati personali e quelli della propria carta di credito; noleggiare l’auto costa solo 0.29€ al minuto, facile, veloce ed economico.
Uno dei grandi vantaggi del car sharing consiste nel poter parcheggiare l’auto anche in zone a traffico limitato o solo per residenti; per esempio nella zona del quadrilatero della moda per un pomeriggio di shopping.

Le chiavi restano all’interno dell’auto e per terminare il noleggio basta semplicemente ripassare la tessera sul parabrezza liberando l’auto per il prossimo cliente. Il servizio di car2go è molto economico e costa decisamente meno dei mezzi pubblici o dei taxi.
Il car sharing si trova in molte città italiane come Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Roma, Padova, Palermo, Parma, Torino, Trento, Venezia e anche molte altre presto aderiranno al progetto.
Provare per credere questo servizio innovativo che rivoluzionerà il trasporto in città. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto