Aviaria, sale a 9 il numero delle vittime

Aviaria, sale a 9 il numero delle vittime

Il nuovo ceppo dell’influenza miete nuovi morti in Cina


Secondo quanto riferito dai media di stato cinesi, è salito a 9 il numero dei morti provocati dal nuovo ceppo di influenza aviaria. Sempre secondo le stesse fonti, dovrebbe uscire nei prossimi mesi un vaccino per contrastare la malattia che si sta diffondendo nella Cina orientale.

Questo ceppo, denominato H7N9, ha infettato fino ad ora 28 persone. E’ stato rilevato ufficialmente tra gli esseri umani a marzo e l’ultima vittima risulta essere  della provincia di Anhui da quanto riporta l’agenzia stampa ufficiale Xinhua. 9 persone sono morte, stando ai dati della Commissione per la salute e la pianificazione familiare nazionale.

Le autorità cinesi hanno quindi autorizzato un vaccino che dovrebbe essere sul mercato entro la fine del primo semestre dell’anno. Le indagini delle autorità cinesi e della FAO restano circoscritte ad alcuni campioni presi tra i mercati di volatili. La causa del contagio rimane tuttavia un mistero.

Ieri è giunta la notizia che L’Organizzazione mondiale per la sanità (Oms) stia esaminando due “gruppi familiari” in Cina per verificare se esista la concreta possibilità di un contagio uomo-uomo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto