Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio sono stati derubati

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio sono stati derubati

Un furto nella villa romana da milioni di euro


Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio sono stati derubati nella loro villa Romana nel quartiere dell’Olgiata quando erano fuori casa.

La spiacevole sorpresa è stata commentata da entrambe sui social network.

Anna ha scritto sul suo profilo Twitter:

Anche Gigi ha commentato l’accaduto scrivendo sul suo profilo Facebook: “Non auguro a nessuno di provare la stessa esperienza che stiamo vivendo noi in queste ore” e poi ha scritto ancora in risposta ai messaggi di scherno in merito all’accaduto: “Leggendo i commenti sul web mi rendo conto che l’invidia è la cosa più brutta in questo mondo. Malgrado tutto non auguro a nessuno di provare la stessa esperienza che stiamo vivendo noi in queste ore. Nemmeno a chi in questo momento sta godendo di questa brutta notizia. Io amo tutti”.

Il furto di qualche milione di euro sarebbe avvenuto quando i due cantanti si trovavano fuori Roma; i ladri sarebbero stati dei professionisti che hanno agiti indisturbati disinstallando le telecamere e le sirene dell’antifurto della villa e non lasciando alcuna traccia. Secondo la polizia si tratterebbe di una vera e propria banda che da tempo teneva sott’occhio i movimenti di casa D’Alessio per poter scegliere il momento migliore in cui agire.

Il bottino, che secondo gli inquirenti ammonterebbe a qualche milione di euro, consiste nella collezione di orologi Rolex, di cui il cantante è collezionista, e quasi tutti i gioielli appartenenti ad Anna; oggetti acquistati nel tempo che simboleggiano dei ricordi o delle ricorrenze.

Dopo il trauma iniziale la coppia ha digerito la brutta sorpresa. (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto