Angelina Jolie ha subito la doppia mastectomia al seno

Angelina Jolie ha subito la doppia mastectomia al seno

La rivelazione shock dell’attrice di Tomb Raider al New York Times: “Rischiavo il cancro come mia madre”.


E’ una delle attrici più brillanti e belle di Hollywood. La sua storia ha fatto appassionare il mondo: da figlia d’arte tormentata e moglie di Billy Bob Torton ad ambasciatrice UNHCR che ha deciso di diventare madre single e felice. Angelina Jolie è la dimostrazione lampante che anche le cattive ragazze tornano sulla retta via e lo fanno in maniera eccellente e con una classe unica, o almeno lei.

La sua storia con Brad Pitt sta facendo sognare tutto il mondo e i Brangelina sono un esempio di vita, un sogno per tante lei e un sogno per tanti lui: belli, anzi bellissimi, famosi, ricchi e con dei bambini da copertina. Una vera e propria famiglia del Mulino Bianco con occhi azzurri e labbra carnose, una famiglia del Mulino Bianco dove ci sono anche i gemelli e dove i fratelli maggiori sono quelli adottati. Non manca niente a Brad e Angelina e non manca niente ai loro bambini. L’attrice in poco tempo diventa anche produttrice e regista e il suo volto appare sui red carpet di tutto il mondo e la sua classe è indiscussa.

 

thumb-jolie-pitt-family

 

Di poche ore fa, però, è la notizia che anche le famiglie del Mulino Bianco devono fare i conti con la realtà, con quella più spaventosa che si chiama malattia, quella che a volte appare così distante da sembrare invisibile e quella che altrettante volte però, accade prepotentemente. In una lettera al New York Times, Angelina Jolie ha infatti rivelato:

Mia madre ha combattuto il cancro per un decennio, ed è morta a 56 anni. Io ho un gene difettoso, il Brca1, che aumenta in maniera consistente il rischio di sviluppare il cancro al seno e alle ovaie“.

E prosegue:

Una volta che ho saputo quale fosse la mia situazione ho deciso di attivarmi e minimizzare il rischio. Ho fatto prima la mastectomia perché il rischio del cancro al seno era più alto di quello alle ovaie, e l’intervento più complesso. Ma sto scrivendo perché spero che altre donne possano avere un beneficio dalla mia esperienza. Cancro è ancora una parola che spaventa i cuori delle persone, producendo un senso di impotenza. Ma oggi è possibile scoprire attraverso un test del sangue se si è a rischio, e fare qualcosa“.“.

Una degenza cominciata a febbraio e finita il 27 aprile:

Quando ti risvegli dall’operazione, con i tubi di drenaggio infilati nel seno, ti sembra di stare sul set di un film di fantascienza“, racconta la star spiegando che ha deciso di raccontare la sua storia per dire “ad altre donne che la decisione di una doppia mastectomia non è stata facile. Ma è una decisione di cui sono molto contenta. Il rischio di cancro al seno è sceso dall’87% a meno del 5%“.

Ecco la conclusione forte e semplice allo stesso tempo:

La vita è piena di sfide, le sfide che non ci devono spaventare sono quelle su cui possiamo intervenire e di cui possiamo assumere il controllo“.

 

(b.p.)

 





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto