Alvaro Soler: ‘Non sono un sex-symbol’

Alvaro Soler: ‘Non sono un sex-symbol’

Ha al suo seguito una lunga schiera di fan impazzite per lui, ma la rivelazione assoluta dell’estate Alvaro Soler non…


***image_caption***
Ha al suo seguito una lunga schiera di fan impazzite per lui, ma la rivelazione assoluta dell’estate Alvaro Soler non sente di essere un sex-symbol.
Ciononostante il cantante spagnolo, che ha dominato a lungo le classifiche con la hit ‘El Mismo Sol’, non disdegna i complimenti dalle sue moltissime follower sui social.
Alla domanda se si senta un sex-symbol, Soler ha risposto a TGCOM24: “Per niente, anzi… Mi piacciono i complimenti dei fan e cerco di interagire come posso sui social, ma sono single…”.
Alvaro ha appena lanciato ‘Eterno Agosto’, secondo singolo che dà nome al suo album d’esordio, un titolo che nasconde dietro di sé una relazione sentimentale non andata a buon fine.
“Parla di una relazione che ho avuto qualche anno fa – confessa – È finita in agosto ed è per questo che si intitola “Eterno Agosto”. È stata dura per me. Nell’album ci sono diverse canzoni autobiografiche, e questa è una di quelle…”.
Alvaro ha già esportato la sua musica all’estero ottenendo una collaborazione con Jennifer Lopez, ma l’Italia rimane nel mirino del giovane artista nato a Barcellona che spera di poter presto collaborare con alcuni cantanti italiani, tra cui Eros Ramazzotti e Laura Pausini.
“Ho già cantato in italiano con amici – continua Soler – ad esempio le canzoni di Eros Ramazzotti. Mi piace la lingua e vorrei duettare con tanti. Ramazzotti è uno di questi, ma potrei farti i nomi anche di Nek, Laura Pausini ed Emma. E andare ancora avanti, la lista è lunga”.





COMMENTI
Vedi tutto